HOME      INFORMAZIONI      STAFF      DIRETTORI MUSEI       RESPONSABILI COLLEZIONI      MODULISTICA      REGOLAMENTI

EN | IT

Eventi

Palermo, 1937. La scoperta del Tecneto

Nel 1937, a Palermo in via Archirafi 36, due scienziati italiani Emilio Segrè e Carlo Perrier, per la prima volta nella storia dell’Umanità separano e identificano il primo elemento chimico artificiale, il “Tecneto” fu una grande rivoluzione soprattutto per la Medicina Nucleare che oggi ne trae vantaggi per la radiodiagnostica. Fu il primo elemento artificiale prodotto dall’uomo. Per la Settimana del Pianeta Terra, i visitatori potranno ripercorre i passi che hanno portato all’importante scoperta scientifica attraverso un exhibit. Esperti del settore racconteranno il Tecneto durante una conferenza tematica, che si è tenuta martedi 20 proprio in via Archirafi alla presenza del nuovo Rettore, per ricostruire i passaggi storici della scoperta, l’identità chimica e geochimica di questo peculiare elemento, e gli attuali utilizzi e applicazioni. Sono intervenuti Ileana Chinnici (INAF, Osservatorio Astronomico di Palermo), Mariano Valenza (DiSTeM, Università degli Studi di Palermo), Roberto Zingales (DiFC, Università degli Studi di Palermo) e Massimo Midiri (DIBIMED, Università degli Studi di Palermo).

Visite guidate del Museo di Mineralogia e della Collezione Storica degli Strumenti di Fisica consentiranno ai visitatori di vivere gli ambienti dove è stata scritta la storia del Tecneto e dove sono attualmente custoditi i tesori, quali minerali rocce e antichi strumenti scientifici. La partecipazione sarà totalmente gratuita”.

Targa Florio Classic

Dal 2012 il Museo Storico dei Motori e dei Meccanismi dell'Università degli Studi di Palermo ospita regolarmente nel mese di ottobre la manifestazione internazionale Targa Florio Classic, che si svolge unitamente al Ferrari Tribute to Targa Florio.

La manifestazione è stata caratterizzata dalla numerosa partecipazione di autovetture storiche e di Ferrari moderne provenienti da tutto il mondo. Sia l'esposizione delle vetture sia il Museo dei Motori, che in tale occasione hanno ospitato anche la base logistica ed operativa della manifestazione, sono state sempre liberamente visitabili.

Il prestigio del marchio Traga Florio e l'elevato pregio storico e collezionistico delle vetture partecipanti ha richiamato come ogni anno un gran numero di visitatori, assicurando inoltre una notevole risonanza mediatica alla manifestazione.

 

Sistema Museale di Ateneo

Università degli Studi di Palermo

Piazza Marina, 61

90133 PALERMO, Italia

Codice Fiscale 80023730825, Partita IVA 00605880822

Posta Elettronica Certificata uoa14@cert.unipa.it

 

091 238 93781

 

sistemamuseale@unipa.it